I gradi di resistenza nei volanti da corsa: tutta colpa (o merito) del force feedback

0 Comments

Tutta questione di realismo. In base al grado di veridicità della simulazione si giudica un volante da corsa per pc o console. È dal livello immersivo dell’esperienza che si classificano queste straordinarie periferiche di gioco alternative alla tastiera o al joypad, a seconda se si usa il computer o la console. Giocare ad un videogame di racing con un volante in mano dà la misura delle performance della periferica di gioco, allorché si è chiamati ad accelerare o frenare agendo direttamente sulla pedaliera accessoria o dal cambio manuale. La risposta del simulatore di guida dipende dal force feedback del volante da corsa, i cui input più o meno potenti danno la misura di ciò che si sta guidando, a seconda del grado di realismo del gioco di racing. Più il force feedback è buono e più ‘si mangia la polvere’ su strade off roads, di sente il fischio dell’asfalto prima di imboccare la mulattiera, si avverte l’aderenza delle gomme all’asfalto, il senso di velocità quando si pigia a mille sull’acceleratore. Tutto è virtuale, ma le sensazioni sono fisiche, eccome!

Per guidare come su un bolide vero dovrete sentire lo stridìo delle ruote, il volante che sguiscia dalle mani, le curve a gomito che impongono repentine manovre a ‘U’. Per provare tutto questo avete bisogno di maneggiare un volante pari al vero, un cerchio di fuoco che infiammi i nervi e vi spinga al di là delle colonne d’Ercole. Senza rendervene conto, durante la guida sono tanti i segnali che potete ricevere dal volante a seconda della natura del tracciato, più alta è la resistenza dello stesso agli ostacoli oggettivi e meglio risponde un veicolo che sia all’altezza del contesto, nel caso di un rally – ad esempio – un fuoristrada.

È un po’ quello che accade con un buon volante da corsa, il cui force feedback simula il grado di resistenza rinvenibile con un volante vero che ‘ascolta’ la strada e ne restituisce gli input sotto forma di reazione del mezzo protagonista della guida simulata. Altre info e curiosità sul tema potete trovarle in questa faq di domande frequenti sui volanti da corsa.