Che tipo di macinacaffè è il migliore per preparare l’espresso?

0 Comments

Quando si tratta di scegliere il miglior macinacaffè per l’espresso, è davvero necessario considerare il tipo di espresso che si preferisce bere. Anche se ci sono certamente molti diversi tipi di macinacaffè disponibili sul mercato molte persone sono ancora lasciato chiedendo che cosa dovrebbero davvero guardare fuori per quando si sceglie un nuovo macinacaffè. Se ti piace bere un espresso saprete quanto è buono e quanto costoso può ottenere se si sta cercando di acquistare un macinacaffè per fare il proprio espresso. Ma la verità è che scegliere un nuovo macinacaffè non è molto facile come si pensava inizialmente.

Anche se si può pensare che tutti i macinacaffè siano fatti allo stesso modo, in realtà non lo sono, e ognuno ha i suoi pro e i suoi contro. Per esempio, si scopre che un macinacaffè a bava conica tende a produrre la minor quantità di sedimenti, pur conservando la maggior quantità di calore. Tuttavia, la maggior parte delle persone vogliono una consistenza perfetta nel loro caffè, il che significa che un macinacaffè a bava conica non lo taglierà per voi. Per ottenere la consistenza perfetta del caffè è anche necessario utilizzare le impostazioni più alte sulla vostra macchina da caffè. Se si ha intenzione di fare l’espresso solo occasionalmente, allora si dovrà ovviamente essere più conservatore quando si seleziona le impostazioni. Dovete fare una buona scelta per essere certi di non spendere in modo inutile il vostro denaro e di riuscire a ottenere quindi un modello specifico di macinacaffé che è perfetto per le tue necessità ed esigenze di base.

Un altro fattore importante nella scelta di un macinacaffè per espresso è il tipo di gusto che si vuole estrarre dal caffè. Se vi piacciono i sapori forti e audaci, allora sarete in grado di estrarre questi sapori molto più facilmente utilizzando un macinino a bacchetta in quanto sono in grado di assorbire molto più sapore dai chicchi. D’altra parte, se vi piace una consistenza liscia, allora sarete in grado di creare sapori più lisci da un macinino a bacchetta conica. Quelli conici tendono a trattenere un sacco di oli dal chicco, mentre quelli piatti tendono a non farlo. Come per tutte le macchine, sarà necessario sperimentare per scoprire qual è la scelta migliore per voi!

Maggiori informazioni sul sito web di approfondimento che segue www.sceltamacinacaffe.it